Seleziona una pagina

Capodanno in Europa: dove andare?

Ogni anno è sempre la stessa storia: dove trascorrere il Capodanno in Europa?

Di seguito le mete che, secondo noi, non possono mancare sulla vostra lista, elencate in ordine alfabetico.

Capodanno in Europa: Atene

Un magico Capodanno in Europa ai piedi dell’Acropoli è quello che ci vuole per chi desidera unire modernità alle testimonianze di un glorioso passato. Fatevi rapire dalla coinvolgente ed euforica atmosfera che invade la città.

Capodanno in Europa: Barcellona

Piazza Catalunya si veste a festa per la notte di San Silvestro, con le sue fontane luminose che intrattengono il pubblico prima dei fuochi. Tradizione è mangiare, allo scoccare della mezzanotte, i 12 chicchi d’uva, uno per ognuno dei primi 12 secondi del nuovo anno.

Capodanno in Europa: Budapest

Considerata la Parigi dell’Est, è una delle città più belle per trascorrere il Capodanno in Europa. Piazza degli Eroi e in Piazza Vörösmarty affascinano i presenti, che rimangono colpiti dall’ottima organizzazione con cui gli spettacoli e gli eventi rendono ancora più interessanti i monumenti e le bellezze che la città ungara ha da offrire.

Capodanno in Europa: Dublino

Durante il New Year’s Eve Dublin com’è chiamato l’ultimo dell’anno, è possibile assistire alla Processing of light, la grande fiaccolata con luci incandescenti, candele e lanterne, che partendo da St. Stephen Green arriva al castello di Dublino. Prima della mezzanotte, poi, è anche possibile assistere a Luminosity, lo spettacolo di proiezioni 3D proiettate sulle facciate dei monumenti.

Capodanno in Europa: Lisbona

Quale modo migliore di salutare l’anno in Portogallo, tutti radunati a Praça do Comércio, dopo aver passeggiato per le vie del Barrio Alto, di Chiado, di Baixa e di Belèm, gustando le specialità culinarie locali.

Capodanno in Europa: Praga

Piazza Stare Mesto diventa il cuore pulsante della città, in cui è possibile fare il countown davanti al celebre orologio astronomico,prima di brindare in compagnia. I mercatini di Natale a Praga e le crociere in battello aggiungono quel tocco in più che fa innamorare tutti della capitale boema.

Capodanno in Europa: Riga

Spostandosi più a nord è possibile optare per la capitale lettone, con quel freddo pungente che, insieme alla neve, rende tutto ancora più magico. Lungo le rive del Daugava è possibile assistere ai concerti in programmazione, in attesa dei fuochi a mezzanotte.

Capodanno in Europa- Amsterdam

Capodanno in Europa: Vienna

Il Capodanno in Europa più classico è quello vissuto a Vienna. L’ultimo dell’anno infatti è sinonimo della marcia di Radetzki, del valzer e del giro in battello sul Danubio. In realtà c’è molto di più, come ad esempio la festa in piazza, il Silvesterpfad, e le luci meravigliose che illuminano la ruota panoramica del Prater.

The following two tabs change content below.

Krizia Ribotta

Giornalista, blogger e autrice con la passione per il cinema, la lettura e i viaggi. Pubblica articoli dal 2009, da quando ha iniziato a scrivere per giornali e blog italiani e americani, con cui continua a collaborare. Autrice di un libro per il sociale, si occupa di viaggi e promozione culturale, scrivendo di storie, confidenze e tradizioni che profumano di terre lontane.
x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.