Seleziona una pagina

praga-da-bere-assenzioPraga: considerata la perla o meglio ancora una delle città più belle d’Europa, ospita ogni anno migliaia di turisti. Capitale della Repubblica Ceca, non solo è famosa per la gente cordiale ed ospitale, per i luoghi da visitare, per le discoteche, località , movida e vita notturna, ma anche per tante altre cose altrettanto importanti. Ovviamente sono pochi coloro che cercano altro in questo Stato, ma non si può assolutamente nascondere che le cose da fare sono molteplici.
Naturalmente è una città poliedrica, giovane, antica e moderna allo stesso tempo, le cui qualità sono all’apice e quasi al numero uno rispetto a molti altri luoghi europei.
Quale posto infatti migliore di Praga è in effetti in grado di accontentare giovani, grandi e bambini con uno sguardo di ghiaccio ma dal sorriso che scioglie? L’antitesi è subito svelata. Il praghese nonostante sua spesso è volentieri considerato severo, serio ed impeccabile nel suo atteggiamento e poca predisposizione verso il prossimo, è in realtà un “personaggio” molto ospitale, cordiale e generoso.
Raramente infatti non concederà al turista o ad un concittadino il suo tempo ed il suo aiuto, anzi sarà sempre al primo posto quando si tratterà di aiutare o essere disponibile.
Si pensa infatti che i Cechi siano anche persone molto serie e riservate ( il che non è pienamente errato), ma è doveroso dire che dopo essere stati seri, questi ultimi e specialmente il praghese, ama tassativamente svagarsi.

Ognuno cerca sempre ristoro e svago in diverse attività( e come detto prima a Praga ce ne sono diverse), ma quello che accomuna tutti gli abitanti, specialmente dopo una lunga giornata lavorativa, è la passione per gli alcolici.
Senza ovviamente eccedere, il praghese non può fare a meno di consumare bevande alcoliche( spesso e volentieri anche ad alta gradazione).

Questo ovviamente non fa di loro alcolisti ma dei veri e propri appassionati, gente che nella bevanda, possiamo dire”eccitante”, ci trova gusto e ristoro. Del resto Praga è anche famosa per questo. Non solo donne e uomini statuari, bellissimi ed affascinanti, perché anche questo attira turisti, specialmente dai paesi più lontani (come per esempio l’Italia ) che qui non può trovare e consumare certe bevande “del peccato”.

Il turista infatti, sotto l’impeccabile consiglio dell’abitante, tende a fiondarsi su bevande prettamente e tipicamente praghesi. Tra le più celebri abbiamo sicuramente l’assenzio, il folletto verde, il filtro dei poeti maledetti, di coloro che quando scrivevano sì dannavano
E si vendevano al demonio al fine di trasformare le loro poesie in essenza sublime. Potentissimo, ipnotico ed ancora non del tutto legale in Italia, l’assenzio è una delle bevande predilette. Vietata ai minori a causa dell’alta gradazione alcolica, è con il suo manto verde una delle bevande preferite dai praghesi e non.
Un’altra bevanda molto amata è la birra, che tutti credono tipica della Germaia ma che è invece praghese. Gli amanti per antonomasia della birra infatti dicono che la birra migliore al mondo si trovi infatt nella Repubblica Ceca.

A sorpresa troviamo poi il vino, pregiato ed apprezzato soprattutto in Francia e in Italia. A grande sorpresa, il vino praghese è molto richiesto.
Bevanda poi tipica ed al primo posto è La Becherovka, liquore agro-dolce tipico praghese. Molto buono ed utilizzato come digestivo, ma per i più temerari anche come bevanda per aperitivo o cena.
Subito dopo abbiamo la Slivovice, molto forte ma dal sapore dolce(vien fatta con le susine). Pesantissima ed è sconsigliata a chi non ha proprio il fegato di ferro, anche se un assaggio è doveroso.
Dulcis in fundo abbiamo in fernet, ma di certo non si parte per questo… Praga da bere e da scoprire.

The following two tabs change content below.

Melissa De Cillis

Ultimi post di Melissa De Cillis (vedi tutti)

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.